Venerdì 23 giugno 2017 - S. Lanfranco martire

Il territorio - www.comune.stroppo.cn.it

Caudano

 

Borgata Caudano (Caudan, 1129m)

Caudano di Stroppo

Bifora con nodo di Salomone

Il Lazzaretto di Caudano


Dalla borgata Paschero, sede del municipio, in prossimità del cimitero una stretta strada comunale attraversando a mezza costa i ripidi pendii sovrastanti la statale conduce a Caudano, intercettando in vista della borgata il sentiero che in piano conduce alla chiesa di San Peyre. La borgata è un insediamento disposto a sella sul costone, con ottima esposizione e posizione al sole. Molto probabilmente proprio a questo deve l'origine del suo nome che come risulta da alcuni documenti del 1160 è indicata come "Caldam".
La borgata è circondata da prati e da un ricco bosco di faggio e sottobosco che produce discreti funghi porcini. La sua posizione un po' marginale rispetto al comune e discosta dalle strade di maggior traffico, le conferisce un'atmosfera di particolare quiete. Il paese è organizzato attorno ad una piccola piazza con fontana su cui si affacciano gli edifici più importanti: l'antico edificio medievale conosciuto come Lazzaretto e la cappella dedicata a San Chiaffredo su cui si trova un'antica meridiana. Altri edifici alcuni decenni fa erano a servizio della popolazione: la scuola elementare e il forno comune.
Il nucleo del Lazzaretto all'interno della borgata costituisce la parte più importante non soltanto della borgata o di Stroppo, ma dell'intera Valle Maira. Tale nucleo, di origine medievale, è formato dall'antico ospedale, da un porticato, dal forno e da una serie di edifici addossati uno all'altro e architettonicamente interessanti.



Foto Enrico Collo

Torna alle borgate di Stroppo

 
 
 
- Torna a Inizio Pagina -